Alcuni dei nostri interventi

Gli appartamenti gemelli

Gli appartamenti gemelli

Con e senza insufflaggio: i dati a confronto. RISPARMIO di oltre il 37% con l’insufflaggio

Read More
Valdocco

Valdocco

Insufflaggio di fiocchi di cellulosa nell'intercapedine dei muri perimetrali dell'oratorio

Read More
La casa da ristrutturare, Torino

La casa da ristrutturare, Torino

Ristrutturazione in corso di villetta.

Read More
Solo per il  mio alloggio, Torino

Solo per il mio alloggio, Torino

Appartamento privato in palazzina di tre piani.

Read More
La villetta unifamiliare, Torino

La villetta unifamiliare, Torino

Intervento in villetta unifamiliare.

Read More
Solo due pareti, Torino

Solo due pareti, Torino

Insufflaggio parziale nelle pareti di un appartamento.

Read More
Condominio, Torino

Condominio, Torino

Condominio con rifinitura esterna in mattoni paramano e intonaco.

Read More
La casa del tecnico, Torino

La casa del tecnico, Torino

Villetta unifamiliare con finitura esterna in intonaco.

Read More
Casa di montagna, Chiomonte

Casa di montagna, Chiomonte

Intervento in villetta unifamiliare con finitura esterna in intonaco lavorato a frattazzo.

Read More
Residenza privata, Villardora Torino

Residenza privata, Villardora Torino

Villetta unifamiliare con finitura esterna in intonaco e paramano.

Read More
La casa in paramano, Torino

La casa in paramano, Torino

Residenza privata in mattoni paramano.

Read More

La parola ai clienti

Insufflare conviene se stai ristrutturando

Ho deciso di acquistare una casa da ristrutturare. Si tratta di una casa abbastanza recente degli anni ’80, ma l’isolamento non è mai sufficiente. Il cappotto era troppo oneroso e complesso. Ho deciso per l’insufflaggio che ho fatto tranquillamente eseguire durante i lavori con le tracce degli impianti ancora da chiudere. Buona soluzione.
Insufflare conviene se stai ristrutturando

Solo per il mio alloggio!

Ho provato l’insufflaggio nel mio appartamento al terzo piano. Ho deciso di fare l’insufflaggio per stare meglio, consumare meno e avere il bonus ristrutturazione. Gli appartamenti ai piani sottostanti non l’hanno fatto.
Solo per il mio alloggio!

Una piacevole sensazione di ovatta

La famiglia Ceraldi di Giaveno ha realizzato l’intervento di cellulosa nel mese di ottobre, nella propria villetta. “Due anni fa abbiamo sostituito gli infissi, che certo hanno migliorato di molto la tenuta all’aria e alla pioggia, ma nonostante ciò la casa risulta molto difficile da scaldare. Alcune stanze rimangono fredde o si raffreddano velocemente. L’intervento si è svolto in un giorno, tutto dall’esterno. Il prezzo dell’intervento è stato equo e usufruiremo dell’ecobonus con la detrazione del 65%. Ora la casa mi sembra meno fredda al mattino. E poi c’è una piacevole sensazione di “ovatta”: la casa è più confortevole e anche più protetta dal rumore esterno.”
Una piacevole sensazione di ovatta

Io l’ho fatto e funziona

La famiglia Fanni ha realizzato l’intervento di insufflaggio sulle due pareti perimetrali della camera da letto nel loro appartamento. “Sin da subito, le murature sono risultate più calde rispetto a prima dell’intervento. Il risultato è che si dorme meglio e senza sbalzi di temperatura. L’insufflaggio è stato eseguito dall’interno dell’abitazione; il personale è stato puntuale, veloce e tutto si è svolto in un solo giorno, come ci avevano detto. Per adesso posso dire che è stato un intervento ottimo. Testeremo i risultati comunque con il proseguire dell’inverno”
Io l’ho fatto e funziona

Condominio

Condominio

“Erano necessari lavori di ripristino della facciata quali i frontalini dei balconi e la ritinteggiatura. La normativa impone l'obbligo di isolamento delle facciate in occasione di lavori di manutenzione. Dunque, in qualità di amministratore dello stabile, ho proposto l'insufflaggio di cellulosa in quanto l'intervento ci ha permesso, in pochi giorni e senza grosse spese a carico dei condomini di riqualificare l'edificio. Un buon passo anche per il dimensionamento della centrale termica, di prossima sostituzione, che avrà dunque meno fabbisogno energetico da fronteggiare.”
Condominio - Torino

L’isolamento era quello che mancava

Sono molto attento al risparmio energetico. Per lavoro mi occupo di installazione di pannelli fotovoltaici. Migliorare l’isolamento termico di casa mia era il mio obiettivo dopo avere installato pannelli solari e fotovoltaici. Ho scelto l’insufflaggio di cellulosa perché è stato eseguito tutto dall’esterno, è stato veloce e mi ha fatto risparmiare rispetto all’isolamento a cappotto.
L’isolamento era quello che mancava - Giaveno

Basta sbalzi di temperatura 

“Da noi a Chiomonte gli inverni sono rigidi. Anche durante le stagioni intermedie il freddo si fa sentire con forti sbalzi di temperatura soprattutto di sera. Avevamo bisogno di isolare la nostra casa e con l’insufflaggio ci siamo riusciti in soli due giorni.”
Basta sbalzi di temperatura  - Chiomonte

Con la detrazione mi sono deciso

“Ho usufruito della detrazione fiscale per i lavori di riqualificazione energetica dell'abitazione. Renova mi ha fornito la certificazione necessaria per la pratica che ho fatto seguire dal mio geometra. In effetti a parte i benefici fiscali, la nostra casa, che non ha una buona esposizione, risulta più protetta dalle escursioni termiche e più confortevole.”
Con la detrazione mi sono deciso - Villardora

Azzerato i rumori esterni

“La nostra casa è di nuova costruzione, con finestre a triplo vetro. Volevamo completare l’isolamento termico delle murature perché è insufficiente. Abbiamo scelto l’insufflaggio di cellulosa perché è un sistema efficace ed economico. Del resto non era possibile pensare al cappotto esterno perché le facciate sono in mattoncini anticati. La cosa che ci ha sorpreso di più è che già la sera stessa dopo l’intervento il rumore del fiume dietro casa nostra non si sentiva più. E’ stato un ottimo sistema per tenere fuori di casa tutti i rumori fastidiosi e migliorare l’isolamento acustico.”
Azzerato i rumori esterni - Sant'Ambrogio

La parola ai clienti

Insufflare conviene se stai ristrutturando

Ho deciso di acquistare una casa da ristrutturare. Si tratta di una casa abbastanza recente degli anni ’80, ma l’isolamento non è mai sufficiente. Il cappotto era troppo oneroso e complesso. Ho deciso per l’insufflaggio che ho fatto tranquillamente eseguire durante i lavori con le tracce degli impianti ancora da chiudere. Buona soluzione.
Insufflare conviene se stai ristrutturando

Solo per il mio alloggio!

Ho provato l’insufflaggio nel mio appartamento al terzo piano. Ho deciso di fare l’insufflaggio per stare meglio, consumare meno e avere il bonus ristrutturazione. Gli appartamenti ai piani sottostanti non l’hanno fatto.
Solo per il mio alloggio!

Una piacevole sensazione di ovatta

La famiglia Ceraldi di Giaveno ha realizzato l’intervento di cellulosa nel mese di ottobre, nella propria villetta. “Due anni fa abbiamo sostituito gli infissi, che certo hanno migliorato di molto la tenuta all’aria e alla pioggia, ma nonostante ciò la casa risulta molto difficile da scaldare. Alcune stanze rimangono fredde o si raffreddano velocemente. L’intervento si è svolto in un giorno, tutto dall’esterno. Il prezzo dell’intervento è stato equo e usufruiremo dell’ecobonus con la detrazione del 65%. Ora la casa mi sembra meno fredda al mattino. E poi c’è una piacevole sensazione di “ovatta”: la casa è più confortevole e anche più protetta dal rumore esterno.”
Una piacevole sensazione di ovatta

Io l’ho fatto e funziona

La famiglia Fanni ha realizzato l’intervento di insufflaggio sulle due pareti perimetrali della camera da letto nel loro appartamento. “Sin da subito, le murature sono risultate più calde rispetto a prima dell’intervento. Il risultato è che si dorme meglio e senza sbalzi di temperatura. L’insufflaggio è stato eseguito dall’interno dell’abitazione; il personale è stato puntuale, veloce e tutto si è svolto in un solo giorno, come ci avevano detto. Per adesso posso dire che è stato un intervento ottimo. Testeremo i risultati comunque con il proseguire dell’inverno”
Io l’ho fatto e funziona

Condominio

Condominio

“Erano necessari lavori di ripristino della facciata quali i frontalini dei balconi e la ritinteggiatura. La normativa impone l'obbligo di isolamento delle facciate in occasione di lavori di manutenzione. Dunque, in qualità di amministratore dello stabile, ho proposto l'insufflaggio di cellulosa in quanto l'intervento ci ha permesso, in pochi giorni e senza grosse spese a carico dei condomini di riqualificare l'edificio. Un buon passo anche per il dimensionamento della centrale termica, di prossima sostituzione, che avrà dunque meno fabbisogno energetico da fronteggiare.”
Condominio - Torino

L’isolamento era quello che mancava

Sono molto attento al risparmio energetico. Per lavoro mi occupo di installazione di pannelli fotovoltaici. Migliorare l’isolamento termico di casa mia era il mio obiettivo dopo avere installato pannelli solari e fotovoltaici. Ho scelto l’insufflaggio di cellulosa perché è stato eseguito tutto dall’esterno, è stato veloce e mi ha fatto risparmiare rispetto all’isolamento a cappotto.
L’isolamento era quello che mancava - Giaveno

Basta sbalzi di temperatura 

“Da noi a Chiomonte gli inverni sono rigidi. Anche durante le stagioni intermedie il freddo si fa sentire con forti sbalzi di temperatura soprattutto di sera. Avevamo bisogno di isolare la nostra casa e con l’insufflaggio ci siamo riusciti in soli due giorni.”
Basta sbalzi di temperatura  - Chiomonte

Con la detrazione mi sono deciso

“Ho usufruito della detrazione fiscale per i lavori di riqualificazione energetica dell'abitazione. Renova mi ha fornito la certificazione necessaria per la pratica che ho fatto seguire dal mio geometra. In effetti a parte i benefici fiscali, la nostra casa, che non ha una buona esposizione, risulta più protetta dalle escursioni termiche e più confortevole.”
Con la detrazione mi sono deciso - Villardora

Azzerato i rumori esterni

“La nostra casa è di nuova costruzione, con finestre a triplo vetro. Volevamo completare l’isolamento termico delle murature perché è insufficiente. Abbiamo scelto l’insufflaggio di cellulosa perché è un sistema efficace ed economico. Del resto non era possibile pensare al cappotto esterno perché le facciate sono in mattoncini anticati. La cosa che ci ha sorpreso di più è che già la sera stessa dopo l’intervento il rumore del fiume dietro casa nostra non si sentiva più. E’ stato un ottimo sistema per tenere fuori di casa tutti i rumori fastidiosi e migliorare l’isolamento acustico.”
Azzerato i rumori esterni - Sant'Ambrogio